,

Gli alimenti insospettabili che contengono lo zucchero

Ebbene sì, ci sono molti alimenti, di cui non avevamo il minimo sospetto, che contengono zucchero.

Continua a leggere

Parodontite: cos’è e come si cura

É una di quelle parole che incute un po’ di timore, soprattutto quando, in qualità di pazienti, non se ne conosce il significato.

Continua a leggere

,

Gengivite: cause, sintomi e rimedi

Cos’è la gengivite e quali sono le sue cause

La gengivite è un’infiammazione delle gengive provocata dai batteri contenuti nella placca.

Se la placca non viene rimossa quotidianamente tramite un’accuratissima igiene orale, produce tossine che pian piano concorrono alla sua insorgenza.

Se curata nel suo stadio iniziale, può essere risolta con relativa facilità.

Tuttavia, trascurando il problema a lungo, può degenerare in parodontite, causando ai denti danni permanenti.

Quali sono i sintomi della gengivite

Ecco i sintomi più comuni, che rappresentano il campanello d’allarme:

Gengive arrossate

Gengive sensibili

Dolore gengivale al tatto

Gonfiore delle gengive

Sanguinamento delle gengive

Alitosi

gengivite

Come curare la gengivite

Chiaramente non può essere curata con metodi casalinghi.

Innanzitutto occorre che il vostro Odontoiatra effettui una visita accurata, per verificare che davvero si tratti di gengivite.

In questo caso saprà consigliarvi come agire, ma solitamente il primo passo è quello di far intervenire l’Igienista dentale, che provvederà a rimuovere completamente (magari in più sedute in caso di situazioni più complesse) il tartaro e la placca formatesi.

Dopo aver superato la fase acuta, occorre comunque tenere presente che la parola d’ordine per evitare l’infiammazione delle gengive è: Igiene orale quotidiana.

Se le persone si rendessero davvero conto di quanti problemi si possano prevenire tramite una corretta igiene quotidiana, probabilmente si laverebbero i denti con una cura maniacale ogni giorno.

Lavare accuratamente i denti dopo ogni pasto e prima di andare a dormire, preoccupandosi di raggiungere ogni parte della bocca, è fondamentale. Come l’utilizzo del filo interdentale, anche se noioso e ripetitivo!

Inoltre, per i pazienti con protesi, apparecchi mobili o mascherina trasparente, è necessario pulire con cura anche il proprio dispositivo protesico o odontoiatrico, ogni volta che ci si lava i denti.

Alla fine è semplice no? Bastano pochi piccoli gesti ogni giorno!

#kalipharm #glossariodentale #gengivite #brildent

,

Dedichi abbastanza tempo alla cura del tuo sorriso?

Avere un bel sorriso da molte persone è considerata una “fortuna” o qualcosa a cui  si deve essere predisposti dalla nascita.

Continua a leggere

L’importanza dell’Igienista dentale all’interno dello Studio Odontoiatrico

La scelta del professionista più adatto a prendersi cura della salute dei vostri denti non è sicuramente semplice.

Continua a leggere

,

Come scegliere il dentista giusto

Scegliere il dentista giusto è molto importante per la nostra salute e quella della nostra famiglia.

Continua a leggere

,

Gli alimenti che mantengono i denti sani

Come per tutto il nostro corpo, anche per la salute dei nostri denti è opportuno prendersi cura della propria alimentazione.

Continua a leggere

,

Come pulire la protesi mobile: la guida definitiva

Ecco i passi da seguire per pulire correttamente la protesi mobile.

Continua a leggere