,

Gli alimenti che mantengono i denti sani

alimenti-denti-sani

Come per tutto il nostro corpo, anche per la salute dei nostri denti è opportuno prendersi cura della propria alimentazione.

Avere abitudini sane e avere un’alimentazione corretta ed equilibrata, insieme ad una perfetta igiene dentale, è importantissimo per la salute di denti, gengive e della nostra bocca in generale.

Ecco quali sono alcuni degli alimenti che posso risultare utili per prevenire la formazione di carie, gengiviti e altri disturbi.

Le carote

cosa-mangiare-per-denti-sani

Come altre verdure croccanti, stimolano la produzione di saliva.

É preferibile consumarle crude, in quanto la masticazione consente la pulizia degli spazi interdentali.

Ovviamente non sostituiscono dentifricio e spazzolino, ma aiutano ad eliminare i batteri presenti in bocca.

Armatevi quindi di pazienza e, proprio come fanno i conigli, iniziate a ruminare o, in alternativa, aggiungete le carote crude alla vostra insalata.

La vostra bocca ringrazierà.

Mandorle a volontà

mandorle-benefici-denti

Le mandorle sono un’eccezionale fonte di calcio.

Contribuiscono alla remineralizzazione dei denti e aiutano a proteggerne lo smalto.

Contengono sostanza utili all’0rganismo, come fosforo, magnesio, potassio e zinco.

Insieme alle mandorle, anche le noci brasiliane contengono il più alto contenuto di calcio.

Sono un ingrediente molto versatile, che si può aggiungere a ricette di tutti i giorni e si prestano ad essere consumate come spuntino tra un pasto e l’altro.

Una mela al giorno…

cibo-denti-sani

Il proverbio è sentito e risentito, ma le mele stimolano la produzione di saliva e allo stesso tempo hanno una vera e propria azione pulente.

Le fibre contenute nella mela creano un effetto simile a quello dello spazzolamento dei denti: è proprio questo elemento che le rende adatte a rientrare nella nostra abituale alimentazione.

Scegliete voi tra quelle rosse, verdi, gialle e di qualsiasi altro tipo, c’è l’imbarazzo della scelta!

Le cipolle

cipolle-benefici-denti

Le cipolle sono la base di molte ricette della cucina italiana e mediterranea.

Tuttavia pochi conoscono le loro proprietà antibatteriche: sono infatti in grado di eliminare diversi ceppi di batteri che sono la causa di problemi dentali e gengivali.

É preferibile consumarle crude, ma ovviamente non tutti ne tollerano il sapore pungente e intenso.

Vitamina C, dove sei?

vitamina-c-denti-sani

Non possiamo dimenticare la Vitamina C.

É infatti un potente antiossidante e permette la sintesi di collagene nell’organismo, sostanza fondamentale per la salute delle nostre gengive.

Al contrario di quello che siamo abituati a pensare, gli alimenti che sono più ricchi di Vitamina C sono le fragole e i kiwi. Gli agrumi (arance, limoni, pompelmi) sono al secondo posto in classifica.

Fragole e kiwi sono semplici da aggiungere alla propria dieta, ad esempio a colazione o come spuntino tra un pasto e l’altro.

É importantissimo selezionare cosa mangiare, ma ricordate che è altrettanto importante scegliere con chi farlo!

Cosa ne pensate?

Follow my blog with Bloglovin

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *