,

#intervistaligienista Intervista alla Dottoressa Tatiana Giulia Rizzati

Oggi pubblichiamo l’intervista alla Dottoressa Tatiana Giulia Rizzati, ecco le nostre domande, ma soprattutto le sue risposte!

Nome e cognome

Tatiana Giulia Rizzati

Quali sono le tue origini e dove lavori attualmente?

Sono  bolognese doc: nata, percorso di studi e lavoro qui!

Il tuo piatto preferito

Il cheeseburger fatto in casa… mmm che buono!

Il tuo tipo di vacanza preferito

Mare cristallino pinne e maschera: pluf!

Il tuo film o serie tv preferita?

Star wars. Non c’è altro credo al di fuori di Star Wars.

Il colore del tuo camice

Rosa

Da quanto tempo svogli il lavoro di Igienista dentale?

Dal 2004

Cosa ti ha spinta a scegliere questo lavoro?

Ho iniziato come assistente alla poltrona e ho avuto la fortuna di lavorare per un dentista meraviglioso che mi ha fatto conoscere questo mondo e mi ha spronata ad iniziare il percorso di studi in Igiene Dentale.

Quali metodi utilizzi per comunicare con i tuoi pazienti e con i tuoi colleghi?

Sono molto attiva sul web: ho una pagina instagram molto seguita e un neonatoblog.

Io non ho come obiettivo quello di comunicare con i colleghi. Io parlo con la gente come parla la gente.

Quali sono state (o qual è stata) la sfida professionale più difficile che hai affrontato nel corso della tua carriera di Igienista dentale?

Contrastare lo scetticismo nei confronti della mia figura, quando ero una giovane donna laureata.

L’ignoranza che ancora dilaga sulla nostra professione sta diminuendo grazie proprio alla presenza on line di alcuni di noi molto bravi a diffondere un messaggio: esistiamo e siamo cazzutissimi.

Cosa ami della tua Professione?

Il potere incredibile che possiedo ( in qualità di Igienista Dentale ) di migliorare la vita delle persone a partire dal loro sorriso.

Un episodio divertente che ti è capitato su lavoro?

Giusto l’altro giorno ero al lavoro chinata sul paziente alla ricerca di una carie che mi aveva chiesto di controllare e per indicarmela mi ha infilato un dito in un occhio. In pieno. Nonostante gli occhiali.

Ci siamo messi a ridere e io l’ho tranquillizzato dicendo “ non ti preoccupare farò tutto con un occhio solo”.

E’ stato immobile senza quasi respirare per tutto il resto della seduta! Poverone!

Come trascorri il tempo tra un paziente e l’altro?

Mi impongo di bere un bicchiere d’acqua, apro e studio cartella e lastre del successivo paziente e/o mi dedico alle tante domande che mi vengono poste su Instagram.

Quali cambiamenti vorresti apportare al tuo ruolo professionale? 

Mi piacerebbe che si creasse una fiducia nei nostri confronti da parte dei tanti odontoiatri che ancora non credono in noi o addirittura non si fidano di noi.

Se l’obiettivo è quello di tutelare la salute del paziente giocare in squadre opposte è solo controproducente.

Non sono una fan sfegatata degli studi di Igiene Dentale, basterebbe proprio solo una maggiore fiducia nei nostri confronti dentro le mura dello studio odontoiatrico.

Io non posso lamentarmi della mia realtà lavorativa, ma sento troppo spesso colleghi lamentarsi.

Il consiglio migliore che un Igienista dentale possa dare al suo paziente?

Ascolta la tua bocca come ascolti qualsiasi altra parte del tuo corpo.

Un consiglio da dare agli studenti di Igiene dentale.

Tiratevi su le maniche e non sentitevi mai arrivati. Solo così spaccherete.

Domanda da macchina della verità: Segui sempre i consigli che dai ai tuoi pazienti?

Ceeerto.

Un po’ di pubblicità! In quale città lavori e come possono trovarti i pazienti interessati?

Lavoro a Bologna e potete trovarmi seguendo questo link

La Dottoressa Tatiana Giulia Rizzati

_____________________

Scopri le altre interviste ad Igienisti dentali!

#kalipharm

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *